Prenota 011 630 83 09

Radiofrequenza

La radiofrequenza è un flusso di energia elettromagnetica, che, inducendo nell’area trattata un movimento molecolare e conseguenti collisioni tra gli ioni, produce un riscaldamento di tale distretto.
E’ quindi un innovativo sistema tecnologico, che aumenta la temperatura dei tessuti alla profondità desiderata.
Uno degli effetti principali ottenuti con la radiofrequenza monopolare del Sistema Delta T (apparecchio da noi utilizzato) è la rottura di qualche legame periferico delle fibre collagene, principali costituenti del derma. Questo evento, stimolando l’attività dei fibroblasti, permette al collagene di ristrutturarsi e rinforzarsi, con conseguente espansione e sintesi di nuove fibre e aumento della densità dermica.
Tale azione tende visibilmente i tessuti e riduce la lassità cutanea, eseguendo una sorta di lifting non chirurgico, dando un vero e proprio rimodellamento e un visibile effetto di ringiovanimento cutaneo.
La radiofrequenza può essere utilizzata per il trattamento di tutte quelle zone del corpo che hanno tendenza al rilassamento nel corso degli anni e che traggono giovamento estetico da un eventuale rassodamento: volto, addome, faccia interna delle cosce e delle braccia.
I risultati sono fin da subito visibili; le pazienti notano immediatamente la differenza nella zona trattata grazie alla tonificazione pressoché immediata.
Il trattamento con Sistema Delta T per radiofrequenza e crioterapia non è assolutamente cruento, è difatti eseguito in un qualsiasi studio medico, non vi è quindi bisogno né di una sala operatoria né di nessun genere di anestesia.

Radiofrequenza: in dettaglio

La radiofrequenza è un flusso di energia elettromagnetica che attraversa i tessuti provocando vari effetti. Questo campo elettromagnetico è in grado di attirare alternativamente, durante fasi brevissime (anche trecentomila ripetizioni al secondo), ioni + e – verso la sorgente di emissione, il manipolo.
Questo processo, inducendo nell’area trattata un movimento molecolare e conseguenti collisioni tra gli ioni, produce un riscaldamento di tale distretto.

La RADIOFREQUENZA è quindi un innovativo sistema tecnologico, che aumenta la temperatura dei tessuti alla profondità desiderata. In base alle necessità dell’operatore, essa può agire sia a livello superficiale sia in profondità; in quest’ultimo caso interessa gli strati più profondi della pelle, cioè il derma e i tessuti morbidi, proteggendo contemporaneamente quelli più superficiali dall’insulto termico.
Uno degli effetti principali ottenuti con la radiofrequenza monopolare del Sistema Delta T (apparecchio da noi utilizzato) è la rottura di qualche legame periferico delle fibre collagene, principali costituenti del derma. Questo evento, stimolando l’attività dei fibroblasti, permette al collagene di ristrutturarsi e rinforzarsi, con conseguente espansione e sintesi di nuove fibre e aumento della densità dermica.
Questo processo continua anche nei tre-sei mesi successivi al trattamento.
Tale azione tende visibilmente i tessuti e riduce la lassità cutanea, eseguendo una sorta di lifting non chirurgico, dando un vero e proprio rimodellamento e un visibile effetto di ringiovanimento cutaneo.



APPARECCHIO PER RADIOFREQUENZA


Inoltre, l’energia elettromagnetica emessa dal Sistema Delta T, trasformandosi in energia termica quando incontra i tessuti adiposi e cellulitici, riscalda selettivamente quelle zone e stimola l’attività metabolica cellulare. Come conseguenza avviene un aumento della circolazione sanguigna dovuta alla vasodilatazione e pertanto un maggiore apporto di ossigeno, anch’esso fondamentale nel processo metabolico dei grassi.
Il riscaldamento selettivo delle zone adipose e cellulitiche permette quindi di avere anche ottimi effetti sul corpo, con azioni localizzate e mirate.
Il Sistema Delta T presenta anche un sistema di raffreddamento, CRIOTERAPIA, per l’epidermide.
Tal effetto, oltre a rendere il trattamento più confortevole, contrastando il calore emesso dalla radiofrequenza e mitigando il normale arrossamento generato dalla frizione del manipolo e dal seppur minimo effetto di riscaldamento superficiale, tonifica i tessuti grazie all’azione caldo (radiofrequenza)/freddo (crioterapia).
La radiofrequenza può essere utilizzata per il trattamento di tutte quelle zone del corpo che hanno tendenza al rilassamento nel corso degli anni e che traggono giovamento estetico da un eventuale rassodamento: volto, addome, faccia interna delle cosce e delle braccia.
I risultati sono fin da subito visibili; le pazienti notano immediatamente la differenza nella zona trattata grazie alla tonificazione pressoché immediata.

Trattamento
Il trattamento con Sistema Delta T per radiofrequenza e crioterapia non è assolutamente cruento, è difatti eseguito in un qualsiasi studio medico, non vi è quindi bisogno né di una sala operatoria né di nessun genere di anestesia; anzi durante la seduta si avvertirà una piacevole sensazione di calore.
• Per il VISO generalmente viene eseguito un ciclo di trattamento di cinque sedute a frequenza settimanale, seguito, se necessario, da altre cinque sessioni a frequenza mensile; ogni seduta dura circa 20-30 minuti.
• Per il CORPO è necessario un ciclo di almeno otto trattamenti, se possibile inizialmente due a settimana, seguito da un altro ciclo di otto sedute, una a settimana; ogni seduta dura da 20 a 40 minuti; l’ideale per “fissare” ulteriormente il risultato nel tempo è prevedere anche un ciclo di mantenimento con richiami mensili.